Faq sul corso di formazione

 

Come si fa a diventare soci del Naga?

L'unico modo per diventare soci del Naga è partecipare al corso di formazione.

Ci sono 6 passaggi:

1.      Ci si iscrive al corso attraverso le modalità indicate sul sito internet (attenzione: non saranno ritenute valide iscrizioni né pre-iscrizioni telefoniche o via mail).

2.      Si partecipa alla serata di presentazione del corso.

3.      Si frequenta interamente il corso di formazione.

4.      Si sceglie l'attività da svolgere all'interno dell'associazione assicurando costanza.

5.      Si procede infine con una più specifica formazione rispetto all'attività scelta (la formazione specifica dipende molto dall'attività / gruppo scelto).

 

Le iscrizioni al corso di formazione sono chiuse, quando sarà il prossimo?

Quando sarà stabilita la data del nuovo corso ne troverai comunicazione sul sito e sulla pagina Facebook Naga Onlus. Ti consigliamo quindi di controllare periodicamente la pagine della formazione sul sito, indicativamente i due corsi di formazione sono uno in autunno ed uno in primavera.

 

Perché sul sito non c'è scritto quando saranno aperte le iscrizioni al nuovo corso?

Se non c'è scritto è perchè non è ancora stata decisa la data. Non appena definiremo la data, lo riporteremo sul sito

 

Non sono riuscita/o a iscrivermi a questo corso, cosa devo fare?

Tieni d'occhio il sito e iscriviti al prossimo corso!

 

Se le iscrizioni al corso sono chiuse, ci sono altre possibilità per poter accedere come socio/a presso il Naga?

NO. È necessario attendere il prossimo corso.

 

Ho parlato con qualcuno dell'associazione, mi hanno detto come iscrivermi al corso, in realtà mi dite che invece non sono iscritto/a ...perché?

Per evitare malintesi ti ricordiamo che l'unico modo per iscriversi al corso è seguire le procedure spiegate alla pagina che spiega come diventare soci.

 

Dispongo di alcuni pomeriggi liberi che mi piacerebbe impiegare in attività presso il Naga, è possibile?

SÌ, ma prima è necessario frequentare il corso.

 

Quanto prima dell'inizio del corso bisogna mandare la richiesta di iscrizione?

Bisogna mandare la richiesta di iscrizione nei tempi indicati dal sito che variano di volta in volta. Le richieste mandate in altri momenti non sono valide. In genere le iscrizioni vengono aperte circa un mese prima dell'inizio del corso.

 

Sono un/a amico/a di un/a socio/a del Naga, mi ha convinto/a a fare il/la volontario/a al Naga cosa devo fare?

Devi seguire la procedura descritta nella prima FAQ.

 

A cosa serve/chi risponde?

Indirizzo

Chi risponde

A cosa serve

A cosa non serve

naga@naga.it

Risponde la segreteria del Naga.

Serve per tutte le richieste dall'esterno escluse quelle relative al corso di formazione.

Non serve ad avere informazioni

per diventare nuovi volontari

né ad iscriversi al corso di formazione.

formazione@naga.it

Rispondono i volontari del "gruppo formazione" del Naga.

Serve a chiedere informazioni sul corso di formazione e per diventare nuovi volontari.

Non serve per ricevere

informazioni generali

sul Naga.

Form nella pagina "diventa volontario" del sito

Risponde una sistema automatico che conferma solo la ricezione dei dati, non l'iscrizione.

Serve solo ad iscriversi al corso di formazione.

Non serve per avere informazioni.

 

Non ho una professionalità specifica (medico o avvocato), posso fare ugualmente il volontario?

SÌ. Per fare il volontario al Naga, nella maggior parte delle attività non è necessario avere una di queste professionalità; le competenze che porterai sono le tue e quelle che acquisirai all'interno dell'attività e dell'associazione.

 

Sono medico/infermiere/psicologo, come posso fare il volontario al Naga?

Se sei medico/infermiere/psicologo puoi fare il volontario sia svolgendo la tua professione, sia in qualsiasi altro ambito di attività dell'associazione. È necessario seguire la procedura di iscrizione.

 

Sono avvocato, come posso collaborare col Naga?

Se sei avvocato puoi fare il volontario nei diversi ambiti dell'associazione. Se invece vuoi collaborare svolgendo la tua professionalità puoi diventare socio o collaborare dall'esterno. Per collaborare e per informazioni scrivi a sportello.legale@naga.it.

 

Sono studente di medicina, posso frequentare il vostro ambulatorio?

Puoi partecipare alle attività dell'associazione, tramite la procedura d'iscrizione; se sei interessato all'attività ambulatoriale, puoi iniziare a far parte del gruppo dell'Accoglienza: in sostanza non puoi fare attività ambulatoriale diretta, fino a quando non sarai abilitato come medico (iscritto all'albo).

 

Sono già tirocinante al Naga, devo fare il corso per proseguire l'attività da volontaria?

SÌ. Chiedi informazioni al responsabile del tuo gruppo.

 

Serve la conoscenza di lingue particolari per fare il volontario del Naga?

NO.

 

Come selezionate i nuovi volontari?

Non esistono criteri di selezione. Basta iscriversi e partecipare al corso di formazione.

 

Vorrei fare il tirocinio/tesi presso il Naga, come posso fare?

Scrivi direttamente alla segreteria di direzione naga@naga.it.

 

Devo spedire il mio curriculum vitae per diventare volontario?

NO. È necessario seguire la procedura di iscrizione.

 

Quanto dura il corso di formazione, occupa la mattina o il pomeriggio?

Il corso di formazione ad oggi prevede l'impegno di una serata e di due fine settimana e di un incontro dopo qualche mese dal corso di formazione. I fine settimana possono essere sia giornate intere che mezze giornate.. Ti ricordiamo che la partecipazione a tutto il corso di formazione è obbligatoria per diventare socio del Naga.

 

La frequenza al corso di formazione è obbligatoria?

SÌ, la partecipazione a TUTTO il corso di formazione è obbligatoria per diventare socio del Naga.

 

Vi ho scritto una mail per iscrivermi al corso, mi posso considerare iscritto/a?

NO. Per iscriverti al corso di formazione devi seguire correttamente la procedura pubblicata sul sito.

 

Ho fatto il corso di formazione qualche anno fa / sono stato volontario qualche anno fa poi ho interrotto l'attività come posso ricominciare?

Se manchi dal Naga da più di un anno è necessario ripetere il corso di formazione (le attività cambiano e un aggiornamento sullo stato attuale dell'associazione non fa mai male). Comunque attraverso un colloquio con un membro del gruppo formazione si può valutare insieme la specifica situazione. Scrivi quindi a formazione@naga.it spiegando il tuo percorso.

 

Quale disponibilità di tempo devo assicurare per fare il volontario/a al Naga?

Il Naga è organizzato in gruppi di lavoro e l'impegno richiesto varia a seconda del gruppo in cui si sceglie di fare attività. Mediamente si richiede un impegno di 2-4 turni mensili, in orario diurno, preserale (19-21) oppure serale (22-01 circa), in base all'attività scelta. A questo è necessario aggiungere un impegno di circa una volta al mese per le riunioni in orario serale, l'attività di studio e apprendimento e la gestione della mail per l'organizzazione dell'attività. Le attività del Naga si svolgono presso le sue due sedi: quella di via Zamenhof in zona Navigli e quella, dedicata a rifugiati e richiedenti asilo, di via San Colombano. La sede di via Zamenhof è sempre chiusa al sabato e alla domenica, mentre alcune attività sono aperte durante i fine settimana presso la sede di Via San Colombano. Nei fine settimana possono svolgersi inoltre attività collaterali di alcuni gruppi (ad esempio volantinaggio, banchetti o mappature), ma non ci sono attività ambulatoriali o di sportello. Per capire meglio le attività e le relative disponibilità di tempo, vi consigliamo di presenziare a una delle due serate di presentazione previste.

 

Sono interessata/o ad approfondire i temi dell'immigrazione per studio/lavoro, posso partecipare al vostro corso di formazione?

NO. Il corso di formazione prepara a diventare socio del Naga, non è una formazione generale sui temi dell'immigrazione.

 

Il Naga ha bisogno di figure professionali pagate (interpreti, mediatori culturali, traduttori...)?

NO. Il Naga si avvale della collaborazione gratuita di diverse figure professionali, che così facendo appoggiano e sostengono l'associazione.

 

Vi ho scritto più di una settimana fa e non mi avete ancora risposto, perché?

Il gruppo formazione del Naga - che risponde all'indirizzo formazione@naga.it - è composto esclusivamente da volontari che dividono il tempo che dedicano all'associazione tra attività diretta e gruppo formazione. Per questo motivo le risposte arrivano in tempi diversi e spesso non sono immediate. Attenzione: seguendo la procedura corretta, la vostra iscrizione non dipenderà dalla velocità della nostra risposta!

 

Dove si svolge l'attività del Naga?

L'attività del Naga si svolge esclusivamente a Milano: nella sede di via Zamenhof, nella sede del Naga Har in via San Colombano, nelle tre carceri di Milano (San Vittore, Opera, Bollate) o attraverso le due unità mobili.

 

Posso partecipare al corso di formazione anche se non ho possibilità/tempo di fare il volontario presso di voi?

NO. Purtroppo sapere già che non potrai prestare il tuo tempo all'associazione, significa togliere la possibilità a un'altra persona. Puoi però rimanere aggiornato sulle nostre attività iscrivendoti alla Nagazzetta o seguendo la pagina pagina Facebook Naga Onlus.

 

Non sono riuscito/a ad entrare al Naga, dove altro posso andare a fare volontariato?

Ti suggeriamo di rivolgerti al centro servizi volontariato di Milano, dove saranno in grado di darti le informazioni che cerchi.

 

Sono volontario in un'associazione che si occupa di stranieri, posso venire a fare il vostro corso per saperne di più?

Il corso è pensato e finalizzato per entrare a far parte dell'associazione (quindi anche i contenuti sono calibrati con questo fine); scrivi a formazione@naga.it per valutare insieme gli specifici bisogni della vostra realtà e se questo sia il percorso adeguato per voi. Tieni sempre d'occhio le attività di formazione che l'associazione organizza per tutti.

 

Cosa succede se non posso garantire l'impegno minimo?

Il Naga non prevede nessuna forma di esclusione dei volontari che non riescono a garantire l'impegno, tuttavia è lasciata alla responsabilità individuale la verifica preliminare della possibilità di svolgere le attività richieste. Se in questo momento della tua vita non hai la possibilità di diventare un socio attivo (lavori, prevedi un periodo all'estero, abiti troppo lontano), ti consigliamo di aspettare a fare il corso di formazione e di restare, se lo desideri, in contatto con il Naga attraverso la Nagazzetta e seguendo la pagina FB Naga Onlus o partecipando agli eventi che vengono organizzati.

 

Bookmark and Share
Notizie Naga

23/10/2017

(Stra)ordinaria accoglienza

Scarica tutti i materiali dell'indagine sull'accoglienza dei richiedenti asilo a Milano e provincia

Leggi tutto »

20/10/2017

"Io sono buono! Io voglio essere bravo!".

Una testimonianza dallo sportello legale.

Leggi tutto »

11/10/2017

Due anni senza Italo

Il nostro ricordo

Leggi tutto »

Eventi

28/11/2017

SOS Servizio Sanitario
Il privato diventa gestore. Incontro al Naga.

Leggi tutto »

29/11/2017

03/12/2017