Medicina di Strada

 

Perché?

Al fine di raggiungere quella parte della popolazione migrante che vive in condizioni di forte isolamento e per la quale è ancora più difficile accedere alle cure mediche, il Naga ha deciso di svolgere attività di medicina di strada.

 

Come?

Un camper attrezzato a clinica mobile raggiunge aree dismesse e baraccopoli dove citttadini stranieri vivono in condizioni di marginalità. Moltissime persone possono così ricevere assistenza socio-sanitaria e orientamento ai servizi presenti sul territorio. Scarica l'articolo "Situazione sociodemografica e condizioni di salute della popolazione rom di Milano", con l'analisi dei dati di due anni di attività di Medicina di strada.

 

Chi?

Il servizio di medicina di strada è composto da circa 25 volontari: Medici, infermieri, educatori, insegnanti, mediatori culturali, studenti, impiegati e professionisti di vario genere.

 

Quanti?

I medici volontari della medicina di strada svolgono circa 400 visite all’anno.

 

Guida ai diritti. Scuola, lavoro, casa, salute, residenza per cittadini rom e sinti.

Scarica la guida in versione italiano-romeno

Scarica la guida in versione italiano-serbo

Scarica i facsimile dei documenti descritti nella guida

 

Nagarom

Guarda il sito del Naga dedicato al progetto di tutela dei diritti dei cittadini rom e sinti (ultimo aggiornamento giugno 2013)


Bookmark and Share
Notizie Naga

19/04/2017

Libertà e diritti per Gabriele Del Grande

Il Naga aderisce all'appello

Leggi tutto »

11/04/2017

È stato bello!

Foto e recensione del concerto 30 Anni Suonati

Leggi tutto »

05/04/2017

Foto ricordo

Italo Siena, la prima sede, i primi pazienti, i primi volontari

Leggi tutto »

Eventi

25/04/2017

Chiusure pasquali e 25 aprile
Consulta gli orari di apertura e chiusura del Naga

Leggi tutto »

30/04/2017

30 Anni Suonati - Il Video
Guarda il video del concerto.

Leggi tutto »