NagaNews > Comunicati stampa > Notizie Naga

Comunicati Stampa

Un trolley e uno zainetto

05/04/2018

Milano 4/4/2018

 

Un trolley e uno zainetto con dentro gel e phon. 
Esattamente come un ragazzino che va a Mykonos con gli amici per la prima vacanza da solo.
È questo il bagaglio di F. arrivato dal lontano Pakistan quindicenne, ha vissuto prima per strada, poi in comunità, poi di nuovo per strada. Ora che è diventato maggiorenne: niente posto per dormire, niente permesso di soggiorno; lo trovano per strada, lo portano in questura tenendocelo per due giorni, alla fine lo mandano fuori con un foglio di via.
Arriva da noi ieri sera in cerca di un avvocato.
Sotto il ciuffo con shatush biondo che a prima vista lo fa sembrare uscito da una gang di latinos brillano due occhi scurissimi, leggermente a mandorla. Se non ci avesse raccontato la sua storia potrebbe davvero sembrare un ragazzino come un altro, ma la realtà frantuma l'apparenza: "Stanotte non so dove andare, posso lasciare qui le mie cose?"
Il turno è finito, anche oggi il Naga chiude.

tl_files/naga/comunicati/20180404_084934.jpg

 

5/5/2018 - Aggiornamento

 

Molte persone ieri si sono indignate, commosse, turbate per la storia di F., il ragazzo del Pakistan appena diciottenne senza un posto per dormire.
Vogliamo che sappiate che grazie alla presa in carico da parte di un avvocato da noi contattato, ieri sera F. ha potuto dormire in una struttura comunale per persone senza fissa dimora; il posto gli è stato assegnato provvisoriamente in attesa che si chiarisca la sua posizione.

Inoltre vogliamo ringraziare pubblicamente la famiglia di origine pakistana che ci ha scritto offrendosi di ospitare F. in caso di urgenza: una disponibilità preziosa non solo per la situazione di questo ragazzo, ma perché ci conferma che la solidarietà senza confini è la sola via e che non siamo i soli a pensare che i diritti e la dignità delle persone non possono essere soppressi in base a una pura e semplice condizione amministrativa temporanea quale l'irregolarità. Alcune cose sono semplicemente giuste. #nonsiamobuoni

 

 

Torna

Bookmark and Share