I principi d'azione del Naga

  1. Il Naga riconosce il diritto irrinunciabile delle persone alla libera circolazione e alla permanenza e considera l'immigrazione un fenomeno storico e immanente.
  2. Il Naga ritiene che i diritti debbano essere riconosciuti ai cittadini migranti a parità di condizioni con i cittadini europei. Il Naga favorisce l'emersione di nuovi diritti di cittadinanza per le persone migranti, anche se irregolari sul territorio nazionale, nonché vigila sulla concreta ed effettiva applicazione dei diritti già riconosciuti.
  3. Il Naga sostiene il diritto imprescindibile e irrinunciabile alla salute per i cittadini migranti, anche se irregolari sul territorio nazionale; diritto alla salute che deve essere garantito dal servizio sanitario pubblico privilegiando l'assistenza diretta da parte delle istituzioni.
  4. Il Naga rifiuta qualsiasi forma di detenzione speciale, diretta o indiretta, correlata alla condizione di immigrato senza documento di soggiorno.
  5. Il Naga riconosce e promuove l'effettiva tutela dei diritti dei cittadini migranti detenuti e rifiuta qualsiasi meccanismo di discriminazione, diretta o indiretta, tra cui l'espulsione come sanzione aggiuntiva (la cosiddetta “doppia pena”).
  6. Indipendenza dell'associazione: Il Naga conforma la sua azione a principi di indipendenza dai partiti politici, dalle istituzioni, dalle organizzazioni sindacali e religiose e dai soggetti finanziatori. Ciò senza precludere nel concreto l'eventuale partecipazione dell'associazione a reti, iniziative, movimenti e campagne che comunque rispettino l'oggetto sociale del Naga.
Bookmark and Share
Notizie Naga

03/07/2017

Mare calmo

La nostra risposta ai vertici internazionali

Leggi tutto »

30/06/2017

Ieri in Comune e in Piazza della Scala

Il commento del Naga

Leggi tutto »

29/06/2017

Vi dovete rassegnare

Il commento del Naga alla proposta di chiusura dei porti

Leggi tutto »

Eventi

01/09/2017

Chiusure estive
Controlla le chiusure

Leggi tutto »

30/09/2017

Un calcio al razzismo. In torneo per Italo.
La seconda edizione del torneo per continuare a ricordare Italo Siena

Leggi tutto »