Notizie

Circolare!



Circolare!
L’antitrust boccia la tassa sui money transfer voluta dal governo perché “discriminatoria” verso gli stranieri e lesiva della concorrenza rispetto alle banche e alle poste. Che fosse una tassa mirata a colpire la comunità straniera era palese e ci fa piacere che qualche organismo di controllo se ne sia accorto. Tuttavia è segno dei tempi come ci si attivi affinché i soldi circolino senza intoppi mentre a moltissime persone è impedita alla radice la libertà di movimento. Porti chiusi ma conti aperti: è il capitalismo bellezza!
#nonstiamobuoni



Sostieni il Naga, adesso.

Il tuo sostegno, la nostra indipendenza.