Notizie

Attendiamo risposte!

In questi giorni si parla molto del vaccino anti Covid e di quali priorità adottare per il piano vaccinale, ma per le persone che si rivolgono ai servizi del Naga, cittadine e cittadini stranieri senza documenti, ad oggi non è prevista una modalità di accesso reale.

Non sono una categoria a sé, ma persone che fanno parte delle categorie già definite (over 80, categorie fragili, categorie a rischio, lavori essenziali, ecc.).Oggi abbiamo scritto alla Regione per avere informazioni e vedere garantito il diritto alla salute come previsto dalle normative in vigore.

Attendiamo risposte.

Sostieni il Naga, adesso.

Il tuo sostegno, la nostra indipendenza.