Notizie

La città sdradicata

 

Martedì 15 aprile 2014 ore 20.30 presso NAGA, Via Zamenhof 7A – Milano

 

 

Presentazionedel libro (scarica l’invito)

 

La città sradicata
Geografie dell’abitare contemporaneo
I migranti mappano Milano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nausicaa Pezzoniautrice del libro

 

Emilia Bitossi volontaria Centro Naga-Har

 

Prof. Gabriele Pasqui direttore del Dipartimentodi Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano

 

 

saranno intervistati da

 

 

Manuela Cartosio, volontaria Naga e giornalista

 

I migranti, figure emblematiche della contemporaneità, ci conducono in questo libro a esplorare la condizione urbanaattuale: il loro abitare sradicato diviene lo spunto per pensare al progetto di una città che voglia intercettare la domandadi abitabilità del presente.


L’ autrice attualizza e applica un metodo – quello introdotto da Kevin Lynch nell’Immagine della città – per studiare lapercezione dell’ambiente da parte dei suoi abitanti. “Come fa un estraneo a costruire l’immagine per una città che gliè nuova?”. Prendendo spunto da una questione cruciale e inesplorata, viene costruita una ricerca empiricaper indagare quello che appare oggi un tema emergente nel progettoe nel governo del territorio: la relazione col paesaggio urbano da parte dei suoi nuovi abitanti.Attraverso 100 mappe di Milano, disegnate da altrettanti migranti al primo approdo, affiora e prende forma la geografiadi una città pressoché sconosciuta a chi è residente stabile: una città che include, che attrae, che divide, che mette inrelazione o che si fa temere, a seconda dei significati di cui si caricano i suoi spazi nell’osservazione di chi si disponga ad abitarli.


Un’ esplorazione che consente a chi voglia leggere il mutamento di addentrarsi nella città in trasformazione, osservandoquell’abitare senza abitudine che è specifico del migrante al primo approdo, e che potrebbe ora diventare la condizioneetica della contemporaneità che tutti abitiamo.

 

Ingresso libero

 

www.naga.it -naga@naga.it – 349 160 33 05 – 02 58102599 – MM Romolo – Bus 90/91 – Tram 3

 

Presentazione del libro al Naga

Sostieni il Naga, adesso.

Il tuo sostegno, la nostra indipendenza.